VARIEnovità, curiosità e utilità

Demon Slayer - 鬼滅の刃

鬼滅の刃 無限列車編

Il film d'animazione "Demon Slayer The Movie: Mugen Train" ⎡鬼滅の刃 無限列車編⎦, uscito al cinema in Giappone lo scorso 16 ottobre, ha oggi raggiunto il record d'incassi di ¥32,47 miliardi nella storia del cinema giapponese, superando l'ex 1° posto in classifica detenuto da "La città incantata" ⎡千と千尋の神隠し⎦ di Hayao Miyazaki, che ha incassato ¥30,8 miliardi nel 2001 e altri ¥880 milioni quest'anno per le repliche, e oltrepassando l'ex 2° posto occupato dal famosissimo "Titanic" di James Cameron.

L'anime ("film d'animazione") in questione si basa sul manga omonimo scritto e disegnato da Koyoharu Gotōge, pubblicato dal 15 febbraio 2016 al 18 maggio 2020. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 3 giugno 2016 e l'ultimo il 4 dicembre 2020 per un totale di 23 volumi. Contemporaneamnte è stata trasmessa in televisione la prima serie anime iniziata il 6 aprile 2019 e terminata il 28 settembre 2019 (attualmente si può vedere doppiata in italiano su Netflix). La trama del lungo metraggio uscito al cinema si pone come sequel della serie televisiva.

IL TITOLO: il titolo giapponese Kimetsu no Yaiba significa "La lama dell'ammazzademoni" mentre Mugen Ressha significa "Treno dell'Infinito".

LA TRAMA: siamo in Giappone nell'era Taishō (1912-1926... eh, si proprio il periodo in cui è nata la terapia Reiki). Tanjiro è il primogenito di 6 figli che vivono con la madre in una casa tra i boschi di montagna. Un giorno d'inverno va a vendere il carbone nel villaggio vicino come era solito fare ma si attarda e, colto dal buio della sera, viene invitato a dormire nella casa di un paesano. L'indomani, al suo ritorno a casa, trova la madre e i fratelli massacrati, ad eccezione della sorella Nezuko, sopravvissuta ma trasformata in un demone, sebbene abbia ancora pensieri umani. Tanjiro inizia così il suo viaggio in cerca di una cura per far tornare la sorella di nuovo umana, addestrandosi per diventare un cacciatore di demoni e impedire che la stessa sorte non accada ad altri.

IL RECORD AL BOX-OFFICE: dopo il lockdown estivo, le sale cinematografiche giapponesi hanno potuto riaprire. In quel momento, la concorrenza estera era praticamente inesistente, con tutti i film hollywoodiane posticipati al 2021. Così "l'ammazzademoni" si è ritrovato senza rivali e con un pubblico che non vedeva l'ora di tornare al cinema. Inoltre, la storia avventurosa e spettacolare, con molti duelli e combattimenti, si presta a essere vista nel formato Imax che ha un biglietto più caro, contribuendo così ad un maggiore incasso al botteghino.

IL MOTIVO DEL SUCCESSO: nonostante sia considerato a tratti violento, con scene sanguinose e impressionanti, l’anime piace sia ai bambini che ai loro genitori, così come agli adolescenti e ai meno giovani.
Yuka Ijima, professoressa assistente presso la Daito Bunka University di Tōkyō, specializzata in manga e psicologia, ha dichiarato: «In passato, il concetto di "demone" veniva utilizzato per incarnare minacce invisibili e spaventose, come malattie ed epidemie. Il film parla di resilienza, di superare cose terribili e di avere la forza per farlo". Essendoci una pandemia in corso nella realtà (quella del COVID-19) gli spettatori si sono facilmente immedesimati nei personaggi, esorcizzando la paura e l'imprevidibilità che si è venuta a creare.
Alcune persone hanno affermato che il pubblico associa il protagonista a valori tradizionali che sono stati dimenticati. «Le persone che occupano posizioni più alte, si comportano secondo il senso del dovere tipico dei samurai. Chi è al vertice fa da scudo ai più deboli, usando la propria forza per proteggerli» ha dichiarato il critico cinematografico Yuichi Maeda. "Questo è assolutamente assente nel Giappone moderno."

CURIOSITÀ:
1- Il racconto è ambientato nell'era Taishō (大正時代 1912-1926), proprio il periodo in cui nacque la terapia Reiki. Mikao Usui sensei ideò infatti la terapia fra il marzo e l'aprile del 1922, e subito dopo fondò la Usui Reiki Ryōhō Gakkai (Società della Terapia Reiki Usui) a Tōkyō. Usui sensei morì il 9 marzo 1926, durante un seminario, per emorragia cerebrale.
2- Il protagonista Tanjirō viene addestrato a combattere i demoni usando la spada, in un luogo isolato in mezzo ai boschi, in montagna, da un uomo misterioso con la maschera di tengu 👺 I tengu sono degli spiriti del folclore giapponese, considerati kami, yōkai o oni a seconda delle situazioni. Il monte Kurama, la montagna sacra dove Usui sensei digiunò in un luogo nascosto ai viandanti e dove ebbe l'Illuminazione, è famosa in Giappone per la leggenda di Sōjōbō, il re dei tengu, che addestrò il giovane Minamoto no Yoshitsune all'uso della spada fino a diventare un abile guerriero.

Sito Internet giapponese: 鬼滅 アニメ
Sito Internet inglese: Demon Slayer anime
Trailer ufficiale inglese: Demon Slayer - Kimetsu no Yaiba - The Movie: Mugen Train