VARIEnovità, curiosità e utilità

TEATE ⎡手当て⎦

Teate

All'epoca di Mikao Usui vi erano in Giappone tantissime teate (lett. "mani applicate"), cioè terapie energetiche di guarigione naturale basate sul posare le mani, ma nessuna di queste usava l'energia Reiki (molte sono ancora in uso in Giappone).

Alcune erano praticate da reijutsuka ("terapisti di metodi miracolosi"), altre erano praticate da gruppi religiosi.

Eccone alcune:

  1. Qi-gong
  2. Seiki Jikyou Ryōhō (fondata da Tsunezo Ishi)
  3. Taireido (fondata da Morirei Tanaka)
  4. Yuki (fondata da Haruchika Noguchi)
  5. Teate Ryōhō (fondata da Jiro Ashisuke)
  6. Tenohira Ryoji (fondata da Toshihiro Eguchi*)

Bisogna quindi non credere che tutte le terapie giapponesi spirituali o di guarigione naturale usassero l'energia Reiki, come è facile pensare in occidente.

L'ideogramma "REI" inoltre, ha diversi significati nella lingua giapponese e solo abbinato all'ideogramma "KI" significa "Energia Vitale" (nome che Mikao Usui diede al tipo di energia da lui scoperta). Anche in questo caso, non bisogna credere che tutte le parole con REI siano sinonimi di Reiki.

Nella foto, alcune terapie teate, che non sono terapie Reiki!


(*) Toshihiro Eguchi, ex-membro della Usui Reiki Ryōhō Gakkai, non fu nè amico nè compagno di classe di Mikao Usui come dice una leggenda.